Viaggi

Un’empolese in montagna pt.2

Eccomi di nuovo!

Vi avevo lasciato con la promessa di raccontarvi quali esperienze ho provato nel mio amato Trentino, dunque, 3 2 1…

Partiamo!!

“ONCE UPON A TIME” VS “ADVENTURE LAND”

Voglio partire affermando che il Trentino racchiude un’infinità di luoghi da visitare e da amare e che può soddisfare le esigenze di molte persone: ci sono le cime da scalare, le valli da ammirare, gli animali da scoprire (io ho avuto la fortuna di vedere un’aquila, un falco, una volpe e un capriolo *:*), il cibo da mangiare, i laghi per poltrire al sole (ahimè non nel mio caso!), musei e castelli da visitare e gite a cui partecipare..

ONCE UPON A TIME

Sinceramente, da buona patita della vita stile “Once Upon a Time”, ero partita con l’idea di visitare TUTTI i castelli della zona (ce ne sono tantissimi), incoraggiata anche dalla carta Trentino Card che me ne permetteva l’ingresso gratuito e dalla carta fedeltà al cui raggiungimento di 10 castelli visitati donava un premio.

Poi si sa, “tra il dire e il fare c’è di mezzo il mare”, “non dire gatto se non ce l’hai nel sacco”, “carpe diem” ecc… Insomma, ne ho visitati solo 2!!! XD

Il primo che ho visitato è stato il Castello di Stenico, molto vicino a Ponte Arche; dal suo sperone roccioso domina le vie di comunicazione delle Giudicarie. Risale a oltre 2000 anni fa ed è ben conservato. Nel corso degli anni, i vari proprietari hanno apportato molte modifiche al castello, rendendolo il monumento che ho potuto visitare.

castello-di-stenico-trentino

All’interno del castello ho potuto vedere una collezione di artefatti risalenti al Medioevo come forme per i dolci, un sacco di serrature e di chiavi e ho trovato buffo quanto più gli anni aumentino e più le chiavi si rimpiccioliscano! Certo questo va a nostro favore… immaginatevi di uscire di casa e di dovervi portare dietro una chiave di ferro grande almeno 50 cm! O.O

Camminare per le sale del castello, gremite di oggetti, bauli nuziali, letti a baldacchino (e anche bagni incavati nel muro) mi hanno davvero suggestionata, tanto da farmi sentire il fruscio delle gonne delle dame di corte e lo sferragliare delle armature dei cavalieri.. Davvero bellissimo!

castello-di-stenico-trentino

Altro colosso medioevale è il Castel Beseno, un po’ (tanto) in salita, ma la vista vale tutta la fatica!! La meraviglia, appena arrivata, è stato vedere le mura merlate, proprio come i castelli delle favole o come quelli che disegnavamo da bambini!!

L’aria che si respira all’interno riporta all’epoca in cui il castello era popolato di regnanti e servitù e, per darcene un’idea migliore, hanno ben pensato di creare ricostruzioni di vita quotidiana nelle sale!

Potrete vedere dove cuocevano il pane, la sala delle armi, una sala delle armature (dov’è possibile provarle!!! :)) e perfino la stanza dove si riposano i soldati di guardia! Se statue e video proiezioni non dovessero appagare appieno la vostra fantasia, ecco che spunta un accampamento di soldati e dame (di ciccia vera!!) in cui, prendendo qualche abito dell’epoca, potrete provare un assaggio di vita di un’epoca lontana!!

Castel Beseno Trentino Castel Beseno Trentino

Da amante dei particolari voglio consigliarvi di non soffermarvi solo a quello che vi trovate palesato di fronte agli occhi… se spulciate tra i mattoni, scrutate dalle finestre e toccate le mura, questo vi dirà della storia più di quanto non possiate leggere su un libro o vedere in film!

Ultima tappa del mio tour stile “O.U.A.T.” è stato il viaggio dell’emozione. Fatelo, fatelo, fatelo! E’ emozionante davvero, e molto, molto divertente! 🙂

Viene organizzato dall’ATP di Ponte Arche e porta a scoprire come vivevano gli abitanti dei paesi o delle Ville, come nel mio caso, poiché svolto nella mia amata San Lorenzo in Banale.

Vi chiederete cosa ci sarà mai di emozionante.. Bè, vi porteranno a fare un tuffo nei primi anni del ‘900, con tanto di interventi di attori (BRAVISSIMI) in abiti tipici.

Per me è stata un’esperienza molto bella, ho scoperto tante curiosità e ho anche aiutato una “povera signora del ‘900” a ripiegare una tovaglia! XD

Eccovi quindi spiattellate le mie esperienze da favola..

E quelle avventurose?

Dovrete avere ancora un briciolo di pazienza!! 😀

Keep Calm and… Living Trentino

Post precedente

Scoprendo la Sierra: Cercedilla

Post successivo

Interstellar - recensione del film

Martina Corsinovi

Martina Corsinovi

Ciao! Sono Martina nata nel ’91 a Empoli. Sono diplomata in estetica con approfondimenti in total look, trucco teatrale e acconciature e lavoro in un ingrosso di abbigliamento. Mi diletto, nel tempo libero, nel creare trucchi per occasioni, speciali e non… Ho un’innata passione più per lo shopping che per la moda in se stessa, ma mi divertirò a parlarne con voi!
Ad oggi sono anche danzatrice del ventre, ma nella mia prossima vita sarò un gatto.
Miao!

Nessun Commento

Facci sapere cosa ne pensi, dai voce alle tue opinioni ;)