La macchina dei pensieriModaTotal Look

Piove? Risvolto ai pantaloni, aiutaci tu!

Settimana meteorologica strana…

Se piove, non preoccupatevi e seguite anche voi la moda hipster. Loro hanno la soluzione: i pantaloni con il risvolto (osceno).

Ormai sono anni che nelle strade delle nostre città vediamo improbabili risvolti con abbinati improbabili calzini e sembra proprio una moda non destinata a lasciarci… O per lo meno fino a che Madre Natura deciderà di far piovere!

In realtà il risvolto ai pantaloni ha origine negli anni ’30, quando ancora i giovanotti andavano a divertirsi fra pozzanghere e fango e le mamme, preoccupate dalle condizioni in cui potevano far rientro a casa, arrotolavano i pantaloni per evitare gli schizzi. Quindi (come per l’abbronzatura) a un certo punto del cammino dell’umanità, c’è stato un sovvertimento delle regole naturali, passando da una tradizione contadina pratica a un’inutile tendenza cool. Ovviamente, in quegli anni era impensabile, forse addirittura offensivo, fare il risvolto ai pantaloni di smoking o frac, tessuti adatti per le serate di gala e sale da ballo!

Dalla campagna del ‘900 alla città del Ventunesimo secolo. In questi anni, c’è già stata un’evoluzione di questa moda: se prima venivano fatti solo ai jeans, adesso tutti i pantaloni di tutti i tessuti sono soggetti alla risvolta. Se indossate scarpe color cuoio o di pelle scamosciata, difficilmente risulterete fuori moda (il che non significa bizzarri!), mentre se avete intenzione di indossare scarpe nere eleganti, scordatevi i risvolti: troppo damerini!

Si sa, il risvolto al giorno d’oggi si usa per sembrare più casual, più fashionable, più chic, ma, chi l’avrebbe mai detto, fare il risvolto ai pantaloni può risultare difficile (come radersi la barba alla lunghezza che desiderate, come chiudere la zip del vestito, immancabilmente situata al centro della schiena, come coniugare un congiuntivo). Non riporterò la guida per arrotolare i pantaloni nella maniera più “giusta”, perché mi sentirei di prendere in giro voi e me, ma vi lascio con alcune foto per ammirare la bellezza dei pantaloni per chi ha l’acqua alta in casa e, guardando fuori dalla finestra, evidentemente anche in strada!

  risvolto pantaloni moda hipsterrisvolto pantaloni moda hipster risvolto pantaloni moda hipster risvolto pantaloni moda hipster 

Bel tempo? Nah, troppo mainstream!

Post precedente

Musicochè?

Post successivo

5 luoghi da vedere a Londra fuori dall’ordinario

Giulia Farsetti

Giulia Farsetti

Nata nel 1989, sono laureata in Cinema Musica e Teatro e attualmente mi divido fra le mie varie passioni: l’arte, il cinema, l’attualità e la scrittura. Ecco quindi la nascita di questo blog, che altro non è che un sublime connubio dei miei interessi.
Avrei gradito la presenza di un centinaio di cloni per diventare surfista, astronauta, venditrice di zucchero filato, lettrice professionista… La verità è che loro esistono, ma non siamo venuti ancora in contatto. Sto attendendo.

Nessun Commento

Facci sapere cosa ne pensi, dai voce alle tue opinioni ;)