La macchina dei pensieri

La visione di H.R.Giger nella moda di Alexander McQueen

Alexander McQueen è stato (ed è tutt’ora) uno degli stilisti più apprezzati del mondo dell’alta moda.

Famoso per le mega scarpe nel video di Lady Gaga (le Armadillo Shoes), è stato uno stilista affermato e apprezzato da pubblico, critica e anche da stilisti del calibro di Lagerfeld e Lacroix.

Nei suoi abiti e nelle sue creazioni si possono notare chiaramente le ispirazioni di soggetti e movimenti artistici che, durante la sua carriera, lo hanno influenzato: dal gotico al dark, passa proprio per il cyborg e il simbolismo.

Non stupisce, quindi, veder sfilare delle scarpe con evidente richiamo all’Alien di Giger: in vari colori, le scarpe, più simili a sculture e opere d’arte, ricordano inevitabilmente la creatura utilizzata nel film di Ridley Scott (così come alcuni abiti del 2010).

Non solo scarpe o vestiti! Il cyber e il biomeccanico invadono anche il trucco e le acconciature delle modelle di McQueen: lampante l’ispirazione dello stilista al mondo riprodotto da Giger, in un chiaro omaggio all’artista svizzero.

Ma chi era davvero H.R. Giger?

Post precedente

Campo da calcio come un salotto

Post successivo

H.R. Giger - l'artista visionario crea (non solo) Alien

Giulia Farsetti

Giulia Farsetti

Nata nel 1989, sono laureata in Cinema Musica e Teatro e attualmente mi divido fra le mie varie passioni: l’arte, il cinema, l’attualità e la scrittura. Ecco quindi la nascita di questo blog, che altro non è che un sublime connubio dei miei interessi.
Avrei gradito la presenza di un centinaio di cloni per diventare surfista, astronauta, venditrice di zucchero filato, lettrice professionista… La verità è che loro esistono, ma non siamo venuti ancora in contatto. Sto attendendo.

Nessun Commento

Facci sapere cosa ne pensi, dai voce alle tue opinioni ;)