Viaggi

Arrivati in Croazia… Cosa ci aspetta?

Finalmente arrivati. Non sappiamo dove ci troviamo con esattezza; l’ultima volta, in [questo articolo] avevo consigliato Zadar come meta turistica, ma come non amare la bellissima Spalato o la surreale Dubrovnik. Per i lettori fan di Game of Thrones, vi farà piacere sapere che Dubrovnik è la città nota come King’s Landing, dove Il Trono di Spade è di casa!

A ogni modo, non sono qui per indicarvi dove andare o cosa fare di preciso! Ognuno ha le sue preferenze, i suoi divertimenti e i suoi interessi… Come avevo già detto, la Croazia sta crescendo in maniera esponenziale a livello di turismo, soprattutto giovanile! Ormai meta dello spring break all’europea, per i giovani (non solo europei) vengono messe a disposizione intere isole e villaggi. Se siete amanti di quel tipo di vita, non posso fare altro che consigliarvela!

Dall’altro lato, quel genere di vita non è cosa mia, ma ritengo la Croazia un’oasi di bellezze e piccole sorprese.

 

Nei prossimi articoli ci concentreremo un po’ di più su quelle che sono le mete e i must see, ma pare giusto, almeno per adesso, concentrarsi su quali siano i metodi migliori per passare una buona vacanza in questo paese.

 

La domanda principale potrebbe essere questa: che tipo di viaggiatori siete?

Indipendentemente dalla risposta, ci sarà sempre un posto per voi. Siete dei viaggiatori che nel loro periodo di ferie cercano la comodità assoluta e un mare cristallino? Allora non posso consigliarvi altro se non una delle città costiere e i tanti hotel a x2 stelle, anche loro presenti!

La comodità dell’hotel non è cosa per voi? Devo ammettere che anch’io ho altre preferenze. Come giusto che sia, le possibilità sono molte. Nelle città con maggiore affluenza turistica potrete trovare B&B, ostelli e molto altro.

Cosa farei io?

Una volta arrivato in città (o sull’isola), farei una bella passeggiata! Sì, proprio una passeggiata!

A parer mio, per convenienza e tranquillità, il miglior modo è quello di prenotare un appartamento e accomodarmi come più preferisco, ma esiste anche un’altra possibilità, forse più coraggiosa: prendere ciò che si trova.

Proprio così, prendere ciò che si trova! Una volta arrivati noterete subito una cosa in particolare: i signori e le signore del paese in vostra attesa!

Li avete chiamati voi? Immagino di no. Eppure sono lì che vi aspettano, nelle loro mani un cartello che recita: “ROOM, CAMERE, ZIMMER”.

Eccola lì, l’avventura!

Va bene, non si tratta di un’avventura, mi dispiace; ho mentito spudoratamente. Comunque sia, questa è la verità. Vi è una grande abbondanza di affittacamere e affitta appartamenti che sono lì in vostra attesa e, come se non bastasse, sono affidabili e a prezzi incredibili!

 

La vacanza in Croazia è una cosa da fare e se volete provare il vero gusto della cucina croata, state pur certi che i croati non vi faranno aspettare, anzi, si faranno in quattro per farvi stare bene, perché alla fine sono così, amichevoli, persone per bene e con una cucina che vi farà tornare lì più e più volte!

 

Insomma, le risposte sono poche, una per ogni tipo di persona, ma sicuramente riassumibili in una frase.

Prenota ciò che più fa al caso tuo, perché alla fine la vacanza te la organizzi da solo!

 

  

Vi è piaciuto l’articolo? Vorresti aggiungere qualcosa o farci sapere cosa ne pensi? Noi ci siamo, sempre presenti e in attesa di un vostro parere! Scrivete un commento, mandate 1000 e-mail alla redazione (così, per annoiare la capo-redattrice) e condividete sui social! Vi aspetto per il prossimo articolo!

 

 

Post precedente

Reinventarsi consapevolmente

Post successivo

Jack the ripper tour - Londra

Lorenzo Pieri

Lorenzo Pieri

Ciao! Il mio nome è Lorenzo e sono un pirata dei sette mari, anche se amo fingermi una Khaleesi portando sulle spalle la mia piccola draghetta barbuta (donna barbuta sempre piaciuta!).
Sono attualmente "arruolato" presso l'università degli studi di Pisa, sotto la facoltà di INFORMATICA UMANISTICA, e mi sto preparando, giorno dopo giorno, per diventare un Full-Stack Web Developer
ed eliminare la tirannia dei bad designs e dei table designs (ebbene sì, i design anni 90 continuano a esistere.)
Se volete contattarmi, mandarmi una lettera con 1000€ o semplicemente leggere le stupidaggini che dico, potete trovarmi qui:

Nessun Commento

Facci sapere cosa ne pensi, dai voce alle tue opinioni ;)